Contattaci Contattaci: +39 0583 958655

Come disporre i sanitari del bagno

In questo articolo vedremo come disporre i sanitari del bagno in modo funzionale e strategico. Per poterlo fare, è necessario prendere in considerazione due principali aspetti che ne condizionano la scelta: lo spazio della stanza e la dimensione dei sanitari stessi.

Il bagno può essere arredato e predisposto in modo diverso in base alla tipologia di stanza di cui abbiamo bisogno o in base alle caratteristiche vincolanti che dobbiamo rispettare:

  • bagno di servizio, più piccolo della norma, con all’interno l’essenziale, che risponde ad esigenze come praticità e funzionalità;
  • bagno padronale, più ampio e arredato in modo più completo e strutturato;
  • bagno-lavanderia, adatto non sempre e non solo per accogliere i sanitari, ma anche per avere all’interno lavatrice, asciugatrice e tutto quello che serve per adempiere al servizio annesso;
  • bagno cieco, senza finestra, spesso molto piccolo e con il minimo indispensabile;
  • qualsiasi bagno diverso o ibrido, personalizzato e fatto su misura.

In fase di costruzione o di ristrutturazione, è già evidente sapere quale sarà la zona dedicata alla toilette. Pertanto è importante entrare già nell’ottica di come predisporre i sanitari del bagno, per far sistemare o adattare gli scarichi in un determinato modo. Altresì, in base al tipo di bagno che stiamo arredando, sarà chiaro che dovremo fare delle scelte globali, facendo sì che mobile bagno, vasca e box doccia si integrino con i sanitari, non solo nello stile ma anche nelle proporzioni di grandezze e spazi, liberi al movimento.

Di seguito, infatti, approfondiremo come disporre i sanitari del bagno, valutando lo spazio a disposizione e studiando i modelli di sanitari con dimensioni adatte al nostro bagno in particolare.

Valuta lo spazio

Il primo consiglio che ti diamo per sapere come disporre i sanitari del bagno è valutare lo spazio.

La zona destinata alla sala toilette è già predisposta, vengono stabiliti gli scarichi in una particolare parte della stanza. In base alle esigenze personali e alle possibilità di spostare agevolmente delle tubature, si definisce la posizione effettiva non solo dei sanitari ma anche di doccia o vasca e delle tubature per il lavabo, con annesso il suo mobile.

In pratica la postazione di ogni arredo all’interno del bagno è già decisa a monte, ovviamente facendo riferimento alla stanza stessa e ai sanitari e mobili che si vuole avere all’interno. Vediamo infatti i principali fattori che condizionano la disposizione dei sanitari nel bagno:

  • metratura della stanza e la sua forma, se quadrata, rettangolare, stretta e lunga, ecc;
  • postazione di porta, finestra e termosifone in base alla posizione dei sanitari;
  • il volume di spazio occupato dal mobile lavabo, di eventuali elettrodomestici, vasca e box doccia, ecc.;
  • vincoli sulla postazione di prese e interruttori vari;
  • possibilità di creare o meno dei divisori all’interno della stanza da bagno.

In ogni caso, che il tuo bagno sia grande o piccolo, la necessità di come disporre i sanitari è dettata dallo sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. E capire, soprattutto, se la stanza sarà abbastanza grande da poter accogliere entrambi i sanitari, water e bidet, e il resto degli arredi. Oppure, se può essere utile, in base alla tipologia di bagno, scegliere solo un sanitario, per esempio il wc in un bagno cieco, dove c’è spazio solo per quello e magari per un bel piccolo mobile lavabo.

In base allo spazio della sala da bagno, potrebbe essere ideale dividere con una paretina la zona dedicata ai sanitari, bidet e water rispetto al mobile lavabo o rispetto alla doccia. Ancora, a seconda della predisposizione degli scarichi e dello spazio da sfruttare al meglio, ecco che i sanitari possono essere messi uno di fronte all’altro, mentre fiancheggiano uno il box doccia e l’altro il mobile con lavandino. Spesso, invece, i sanitari sono uno vicino all’altro e, di fronte, hanno il resto degli arredi.

Per spazio da valutare si intende anche la superficie libera necessaria da avere attorno a water e bidet per poter avere agilità di movimento. Il modo migliore in questo caso per capire come disporre al meglio i sanitari del bagno, è andare negli showroom specializzati come il nostro, con la planimetria della stanza e valutare, con metro alla mano, le misure reali di ciò che vorremmo avere nel nostro bagno.

Ecco perché, di seguito, vedremo in che modo le grandezze dei sanitari, possono altresì condizionare oltre l’estetica, anche la funzionalità del bagno stesso.

Valuta le dimensioni dei sanitari

Ed eccoci probabilmente alla parte più saliente ma anche più bella del vedere come disporre i sanitari del bagno, facendo la valutazione sulle dimensioni dei vasi in ceramica.

Innanzitutto, in base alla loro tipologia, cambia anche lo spazio volumetrico occupato se abbiamo:

  • sanitari da terra o da appoggio, possono occupare uno spazio considerevole sia in larghezza che in lunghezza. In quanto, le loro dimensioni variano per il fatto di essere a filomuro, staccati da muro con tubatura a vista oppure addirittura con colonnina o paretina sul retro, come compensatore di spazio, nel cui interno si troveranno le tubature.
  • sanitari sospesi che hanno un ingombro minore, daranno un effetto più spazioso e profondo della loro posizione, grazie al fatto di non avere una base di appoggio a terra, ricordandoci che sono a filomuro.

In base alle tipologie, vincolate spesso da tubature predisposte o ristrutturazioni parziali, che non permettono di fare determinate modifiche, ecco che è necessario affidarsi a quei sanitari che hanno un’estetica adatta al tuo stile, ma che rispondono alle esigenze di spazio del bagno. I sanitari di adesso tendono ad avere forme bombate, ma la scelta di versioni più leggere e lineari, è adatta per bagni con poco spazio all’interno. A volte, è solo una questione ottica e non di volume eccessivo, ma la forma stondata tende ad occupare più spazio rispetto a quella squadrata. I sanitari che hanno le tubature a vista sul retro o che comunque sono staccati dal muro, occupano più spazio in lunghezza nonostante possono avere forme più esili e meno ingombranti.

Una vasta scelta ti aspetta presso i nostri showroom, dove potrai selezionare i sanitari giusti da disporre nel tuo bagno.

Richiedi un appuntamento

    Acquadolce
    è un marchio del
    Gruppo Martinelli
    © 2022 Acquadolce

    C.F.- P.IVA – 00415390467

    PEC: martinellispa@pec.it  Numero REA: LU – 90871  Capitale Sociale: 1.500.000,00

    Privacy Policy Cookie Policy