Contattaci Contattaci: +39 0583 958655

Tipologie di mobili per lavabo

Tra le tante tipologie di mobili per lavabo, ecco le soluzioni migliori per avere un bagno funzionale, pratico e dall’estetica accattivante. Scegliere dei mobili per il tuo nuovo bagno o per il bagno da ristrutturare, ti mette nelle condizioni di assecondare il tuo stile e gusto prediligendo un certo tipo di mobile piuttosto di un altro. Effettivamente sembra semplice, ma nella realtà  lo è molto di più se si ha a disposizione una guida che permetta di fare in primis delle valutazioni oggettive, per poi andare sul sicuro e scegliere in base al tuo gusto.

In questo articolo ti racconteremo nel dettaglio di come l’aspetto del tuo bagno possa cambiare in base alle tipologie di mobili lavabo che potresti acquistare. Nei prossimi paragrafi scopriremo le caratteristiche di tipologie diverse di lavabo, come:

  •         semi-incasso e incasso;
  •         integrato nel top;
  •         da appoggio.

Se il tuo bagno è l’unico in casa o per esempio ne hai due, oppure ancora, hai anche la zona lavanderia, è presto chiaro sia necessario stabilire quali siano le funzioni e le peculiarità adatte al tuo mobile per lavabo. Valuteremo perciò tutte le qualità pratiche che definiscono i vari generi di mobile lavabo, che possono integrarsi nel tuo tipo di bagno o lavanderia che sia.

Tutte le tipologie di mobili lavabo nascono per rispondere alle esigenze che tutti conosciamo, quindi potresti pensare che uno vale l’altro. Ma ogni tipo di lavandino con il suo mobile, avrà delle caratteristiche più adattabili di altre, in base alle tue esigenze e di chi vive all’interno della casa.

Ecco di seguito le principali macrocategorie di tipologie di mobili lavabo con le quali potrai farti la tua perfetta idea.

Lavabo semi incasso e incasso

Presso il nostro showroom potrai farti un’idea sulle varie tipologie di mobile lavabo di cui abbiamo parlato. Nello specifico osserviamo la tipologia di mobile che ha il lavabo inserito interamente o parzialmente nel vano del mobile stesso.

L’installazione di questa tipologia di mobile lavabo semincasso, viene eseguita montando il lavandino sporgente rispetto alla profondità del mobile. Una soluzione già conosciuta ma rende particolare un bagno di questo tipo grazie anche alla versatilità di materiali con i quali è possibile scegliere la versione preferita. Marmo, la classica e bella ceramica, effetti sintetici grazie alla resina, permettono di regalare al tuo bagno la praticità e l’accuratezza che cerchi.

Allo stesso modo, le tipologie di mobili lavabo a incasso possono essere caratterizzate principalmente da materiali quali la ceramica o la resina. In questo caso sono più sicuri e facili da assemblare. Sul piano del mobile del bagno, la vasca lavandino in questo caso la potrai scegliere in due diversi modelli: lavabo incassato con bordino della ceramica a vista, quindi soprapiano, o incassato con lavandino invascato, quindi  definito sottopiano. Due soluzioni eleganti e pratiche da tenere pulite, che danno un tocco distintivo al mobile del tuo bagno.

Dimensioni, forme e colori per lavabo semi-incasso o da incasso, danno un segno distintivo al tuo bagno, senza perdere la funzionalità con la quale sono stati realizzati. Sono pur sempre mobili per il bagno, ma se sono di qualità, hanno un valore aggiunto che perdurerà nel tempo.

Lavabo integrato nel top

Tra le varie tipologie di mobili per il bagno, ecco la versione con il lavabo integrato nel top. Questo tipo di mobile bagno così versatile, prevede che il piano del mobile e il lavandino siano un pezzo unico. Oltre alla possibilità di averlo in numerosi materiali, l’unicità di un lavabo di questo genere può essere personalizzato, realizzando la vasca in diverse forme, dalla squadrata, all’ovale alla più contenuta e particolare forma tonda. Adattissimo per ambienti quali la lavanderia, è al contempo pulito e lineare per bagni moderni e grintosi. Non avendo giunture tra mobile e vasca, la sicurezza di fuoriuscite di acqua è pressoché al massimo.

Per soluzioni bagno come queste, dove il top e il lavabo sono protagonisti insieme, i materiali con i quali è possibile averli sono:

  • ceramica o mineralmarmo, molto simili tra loro e facili da pulire;
  • cristallo, delicato ed elegante ma attenzione ai graffi!;
  • corian, usato anche per i top cucine, materiale semi sintetico fatto di resine e minerali naturali;
  • mineralsolid, materiale innovativo realizzato anch’esso tramite la fusione di minerali naturali e resine ma con l’aggiunta di uno smalto, il gelcoat, che gli dona un effetto più opaco;
  • eco-malta, soluzione ecosostenibile e rivoluzionaria, realizzata con una percentuale piuttosto significativa di materiali derivati da riciclo certificato.

La pulizia e la manutenzione varia dalla tipologia di mobile lavabo che scegli, per lavandini più grezzi, la detersione va fatta anche tramite l’uso di spugne abrasive adatte, che sgrassano e migliorano l’aspetto ruvido del materiale.

Lavabo da appoggio

Soluzioni bagno dove abbiamo il lavabo da appoggio, hanno un’impronta con una marcia in più. Se scegli un mobile bagno con lavabo di questo tipo, probabilmente c’è l’intenzione di dare carattere al tuo ambiente. Forme personalizzabili, realizzate in materiali spesso così malleabili da poter ricreare figure particolari. Ceramica, vetro o resine sono le proposte che rispondono alle esigenze di clienti che cercano il dettaglio in mobili bagno di questo tipo.

Le vasche lavabo da appoggio possono essere alte o basse, e dare un aspetto innovativo al tuo mobile bagno. Un bagno così deve essere messo in mostra, potrebbe essere l’ideale per arredare la stanza da bagno resa disponibile e a disposizione degli ospiti. Di certo questo tipo di mobile lavabo ha caratteristiche estetiche accattivanti. Attenzione alla misura delle rubinetterie, in questi casi il miscelatore dovrà avere un’altezza giusta e proporzionata al lavandino, sia nel caso di rubinetti con impianto a muro, sia con rubinetto da installare sul mobile. Verificare inoltre lo spazio tra muro e lavabo da appoggio, calcolando ingombro e possibilità di movimento sul retro del mobile lavabo. La bellezza e la particolarità di questa tipologia di mobili per lavabo, compensano sicuramente l’aspetto meno pratico della pulizia degli stessi.

Questa è una lista base di tipologie di mobili lavabo, che spiega le sostanziali differenze dei lavandini  che puoi scegliere per il tuo bagno. Ma i dettagli, la ricercatezza, le soluzioni altrettanto particolari, possono essere viste e spiegate esaurientemente dal personale specializzato che ti aspetta nei nostri showroom per accoglierti e mostrarti un nuovo bagno, fatto su misura per te.

Richiedi un appuntamento

    Acquadolce
    è un marchio del
    Gruppo Martinelli
    © 2022 Acquadolce

    C.F.- P.IVA – 00415390467

    PEC: martinellispa@pec.it  Numero REA: LU – 90871  Capitale Sociale: 1.500.000,00

    Privacy Policy Cookie Policy