Contattaci Contattaci: +39 0583 958655

Rubinetteria del bagno: guida alla scelta

Per non lasciare nulla al caso e per dare il giusto valore ai dettagli, oggi ci dedichiamo alla rubinetteria del bagno tramite una guida alla scelta. Un bagno ben arredato, funzionale e comodo, non può peccare sulla scelta della rubinetteria. L’acqua che scorre non è certo un fattore di seconda importanza in una stanza della casa che ha come protagonista questo elemento.

Per questo motivo la rubinetteria bagno ha un posto d’onore tra molteplici complementi d’arredo utili per il nostro bagno. In questo articolo vedremo come la tecnologia e l’estetica sono un mix perfetto, studiato nei minimi particolari sia per garantire efficienza sia per accontentare l’occhio che cerca la bellezza nei dettagli. Ma vogliamo inoltre offrire soluzioni di rubinetteria bagno che nascono per evitare lo spreco di acqua, puntando quindi sul risparmio idrico. Senza dimenticare il desiderio e il dovere di essere eco-sostenibili tramite soluzioni innovative per il nostro bagno, tramite una scelta consapevole della nostra rubinetteria.

La guida alla scelta della migliore rubinetteria bagno, permette di valutare ogni tipologia di miscelatore che c’è sul mercato, con lo scopo di evidenziare quali sono le caratteristiche fondamentali che fanno la differenza, anche sulla qualità del prodotto. Non è vero che un rubinetto vale l’altro e se è importante scegliere in base all’estetica e allo stile, è necessario soprattutto valutare in base alle qualità che dimostrano di avere.

Tipologie

La rubinetteria bagno si differenzia principalmente in base al sanitario o al mobile al quale va integrata. Le tipologie si differenziano in:

  • rubinetteria bagno per lavabo
  • rubinetti adatti al bidet
  • rubinetteria dedicata alla doccia o vasca

Il design e le conformazione dei rubinetti è studiata per avere delle caratteristiche ergonomiche funzionali in base alla loro postazione: per esempio, un rubinetto per il lavabo, non potrà andare bene nel bidet, né viceversa. In ogni caso, esistono da sempre le serie coordinate, che comprendono tutte le rubinetterie necessarie a creare e mantenere lo stile desiderato nel nostro bagno, assecondando totalmente l’ambiente.

Per scegliere la rubinetteria adatta al nostro bagno, ecco gli step da verificare:

  • installazione a muro, per versioni ultra moderne con soluzioni a tre fori o singolo foro;
  • applicazione del rubinetto direttamente sul mobile o sanitario, per versioni più semplici ma altrettanto accattivanti e alternative, basta scegliere lo stile adatto del rubinetto bagno;
  • versione rubinetteria bagno tradizionale a tre fori per lavabo, bidet o doccia. In questo caso l’acqua calda e fredda vengono gestite singolarmente e equilibrate tra loro tramite le due manopole;
  • soluzioni rubinetto bagno con un solo foro d’attacco, per poter così accogliere tipologie per rubinetteria bagno come miscelatori monocomando o bicomando. Altresì per soluzioni più tecnologiche come rubinetti elettronici.

Queste tipologie di rubinetti possono essere installate sia sul lavabo che sul bidet, quello che cambia è di certo lo stile che volete imprimere al vostro bagno.

Per la doccia, magari integrata anche alla vasca, oltre a questi tipi di rubinetti specifici, esistono delle colonne che spesso sono caratterizzate da pannelli multifunzione. Questi integrano, oltre la tipologia di rubinetteria preferita, come per esempio un miscelatore termostatico, anche altre funzioni particolari, come l’aggiunta di altri soffioncini per l’acqua o luci led, per un effetto SPA.

Vediamo ora nel dettaglio quali possono essere le peculiarità delle tipologie di rubinetti da bagno, sia per lavabo, bidet o doccia.

Caratteristiche

Certe tipologie rispetto ad altre, si prestano meglio ad avere delle caratteristiche più innovative e studiate per garantire prestazioni ottimali. Vediamo quali rubinetterie bagno prediligere, in base alle loro qualità e in base all’ambiente nel quale installarle. Molto spesso le soluzioni di rubinetteria bagno che incrociano estetica ed innovazione, sono versioni ideali sia per ambienti privati ma altrettanto per contesti pubblici, dove la necessità del risparmio e del minor consumo, sono ulteriormente da migliorare.

La rubinetteria elettronica: questa tipologia di rubinetto è caratterizzata da un regolatore d’acqua che aziona il flusso grazie a dei sensori a infrarossi, i quali si attivano al passaggio della mano sul sensore. È una peculiarità che raccoglie in sé tecnologia ed innovazione: è una scelta moderna e originale che permette un risparmio idrico di primaria importanza. Inoltre alcune versioni di rubinetteria elettronica regolano anche la temperatura d’acqua in modo autonomo. Molto spesso sono anche dotate di luce led integrata per migliorare l’effetto estetico.

Alcune tipologie di rubinetti per il bagno, hanno la caratteristica di essere invece a pedale. In questo caso, questo tipo di rubinetteria bagno eroga l’acqua tramite la pressione di uno o due pedali, i quali permettono di conseguenza di far uscire l’acqua fredda, calda o miscelata, grazie ad una valvola meccanica. I pedali sono installati sotto il mobile, a muro o a pavimento. Le versioni più innovative hanno un anello limitatore per evitare un’eccessiva temperatura dell’acqua e di un regolatore di portata del flusso. In modo da garantire una maggior efficienza sui risparmi e sui consumi. La rubinetteria a pedale è funzionale e pratica perché asseconda in modo naturale la manovra del piede sul pedale stesso.

Non sempre i rubinetti hanno leve e manopole per essere azionati. Infatti esiste la rubinetteria a pulsante, che permette l’erogazione dell’acqua premendo il tasto, che farà uscire il flusso per un certo periodo di tempo. Questo tipo di rubinetteria bagno può, in alternativa al pulsante, avere una manopola singola o un sensore. In questa modalità ,viene erogata l’acqua che può essere o solo calda, solo fredda o miscelata. La rubinetteria a pulsante è funzionale per la gestione del flusso d’acqua, di certo non viene sprecata .

Una tipologia di rubinetteria che ha un valore aggiunto al proprio circuito d’acqua, è il rubinetto d’arresto. Non è una rubinetteria dedicata prettamente al bagno, né ad altre zone della casa. Bensì è un rubinetto necessario all’impianto idrico di una casa, che permette, in casi di emergenza o di manutenzione del sistema, di chiudere il collegamento dell’acqua dall’acquedotto in modo che l’acqua smetta di confluire all’interno dell’impianto. Che sia a manopola, leva o vitone, lo scopo di questo tipo di rubinetto non è in primo luogo quello estetico. In ogni caso le soluzioni possono essere più o meno pratiche a seconda della posizione in cui viene installato: cucina, bagno o lavanderia.

Marche

Nei nostri showroom potrai trovare le marche migliori tra le quali scegliere la tua rubinetteria bagno.

Linee super moderne e accattivanti come quelle di Antonio Lupi, sottolineano la tecnologia e la bellezza dei rubinetti. Acciaio inox satinato oppure ottone con speciali finiture effetto grafite, sono solo alcuni dei materiali usati per esaltare nei dettagli ogni rubinetteria bagno, sia per lavabo, bidet e doccia.

Lo stile di Zazzeri mette in risalto la rubinetteria di un tempo, rivisitata in chiave più contemporanea per gli amanti del genere. Finiture particolari come cromo in oro chiaro, nickel lucido o colori  come il bronzo per rubinetti lavabo, bidet, vasca e doccia.

Interessanti le soluzioni di Dornbracht che propone linee classiche o più squadrate per lavabo e bidet. Mentre per la versione doccia o vasca, suggerisce l’idea di un rivoluzionario sistema chiamato comfort shower, con il quale è possibile rilassarsi sia in piedi che seduti.

Fantini propone colore, miscelato a rubinetteria bagno in metallo o cromata. Anche per questa marca, stile moderno alternato a soluzioni più classiche.

Questi sono solo alcune marche presenti nel nostro showroom da venire a toccare con mano. Vi aspettiamo.

Richiedi un appuntamento

    Acquadolce
    è un marchio del
    Gruppo Martinelli
    © 2022 Acquadolce

    C.F.- P.IVA – 00415390467

    PEC: martinellispa@pec.it  Numero REA: LU – 90871  Capitale Sociale: 1.500.000,00

    Privacy Policy Cookie Policy