Contattaci Contattaci: +39 0583 958655

Sanitari sospesi o filomuro differenze

Grazie alla scelta di sanitari sospesi o filomuro e le loro differenze, è possibile determinare lo stile e l’estetica di un bagno. Le soluzioni d’arredo sono vaste e veramente numerose e uno dei modi convenienti per capire come selezionare i sanitari adatti al proprio bagno, non è partire subito dal gusto personale. A quello ci arriveremo dopo ma prima ci sono alcuni fattori da valutare che possono vincolare la scelta pratica di sanitari sospesi o filomuro. Vediamo quali sono in ordine di importanza:

  • valutare il caso in cui la stanza da bagno è in fase di costruzione e permette di installare qualsiasi tipo di sanitario, sospeso o filomuro, da appoggio, potendo impostare quindi le tubature nel migliore dei modi;
  • oppure siamo di fronte ad interventi di manutenzione della casa e il bagno viene ristrutturato, ma senza apportare modifiche sostanziali alle tubature e scarichi presenti. dovendosi così adattare alle misure già esistenti;
  • verificare a questo punto la tipologia di set wc e bidet bagno da scegliere, se sanitari sospesi o filomuro, da appoggio, in base alle possibilità sopra evidenziate;
  • infatti i sanitari sospesi o filomuro non sono standard e non possono essere installati ovunque ma in base alle misure e posizione degli scarichi, della loro distanza dal muro, ecc.;
  • valutare le dimensioni e gli spazi della stanza, per capire se è possibile inserire entrambi i sanitari, wc e bidet compresi;
  • verificare posizione dei sanitari rispetto a porta, finestra, box doccia o vasca, ecc. per non trovarsi con modelli troppo ingombranti e non adatti alla stanza;
  • valutare il volume di ingombro di ogni tipologia di sanitari, soprattutto per bagni di piccole dimensioni o dove gli spazi sono limitati;
  • studiare lo stile rispetto a tutto il contesto estetico, creato dal mobile lavabo, dal box doccia, dalla vasca e da tutto quello che c’è all’interno della stanza da bagno.

Nonostante sembrino tanti aspetti da valutare, allo stesso tempo è invece facile effettuare un’immediata selezione, molto pratica, soprattutto alla partenza.

Ricordiamo che una delle differenze dei sanitari sospesi, è che non potranno avere lo stesso tipo di scarico dei sanitari filomuro. Altresì non tutti i sanitari da appoggio sono a filomuro. E di fronte principalmente a ristrutturazioni in vecchie abitazioni, potremmo trovarci davanti a casi in cui è necessario usufruire degli scarichi esistenti dei sanitari precedenti. Ma non tutti i modelli di sanitari filomuro sono abbastanza profondi per sostituire un wc e un bidet da appoggio, con scarichi che li prevedevano staccati dal muro.

Quindi effettivamente sì, è necessario avere già le idee chiare sul tipo di sanitari, sospesi o filomuro, che si desidera avere e conoscerne le differenze di base.

Nel caso in cui ci sia la completa facoltà di stabilire, con il costruttore, gli scarichi e le impostazioni delle tubature del bagno, ci sarà a disposizione una più vasta scelta.

Nel caso invece di un bagno da ristrutturare, sarà necessario adeguarsi alle misure preesistenti dei sanitari, che potranno comunque essere sostituiti con modelli di alta estetica e qualità, ma con il semplice vincolo della tipologia: se sanitari sospesi o filomuro, in base alle loro differenze strutturali.

Caratteristiche sanitari sospesi

Ed ecco che ora è il momento di conoscere bene le caratteristiche dei sanitari sospesi per valutare se possono fare al caso del nostro bagno.

Questa tipologia di sanitari è l’alternativa in voga al classico wc o bidet da appoggio. Il nome stesso ne indica la particolarità principale, ovvero quella di essere fissati alla parete e essere sospesi da terra. Non sono quindi appoggiati al pavimento, ma costeggiano a filomuro la parete, nella quale vengono strutturati anche gli scarichi e le tubature, rispettivamente per wc e bidet.

Nelle nuove costruzioni solitamente si predispongono, di base, gli scarichi a terra, seguendo le impostazioni standard sempre conosciute. Questo sia per i sanitari che per le tubature delle rubinetterie.

Ma ormai è possibile e accordare, in fase di esecuzione del progetto di case nuove, di impostare le tubature e gli scarichi in modo che siamo adatti a questo tipo di sanitari sospesi. Il vantaggio in questo caso è poter comunque installare in seguito un sanitario da appoggio e filomuro senza problemi. Cosa non fattibile invece al contrario.

I sanitari sospesi accontentano i gusti più moderni, a volte stilizzati ma anche di grande presenza. Le linee possono essere piuttosto sinuose o squadrate, con la possibilità di avere vasi capienti oppure più contenuti.

Caratteristiche sanitari filomuro

Quando invece parliamo di caratteristiche di sanitari filomuro, intendiamo tutti quei wc e bidet che vengono installati a contatto con la parete ma che sono altresì poggiati a terra. Questa tipologia di modello di sanitario è stata la prima rivisitazione del sanitario da appoggio, che era tendenzialmente staccato dalla parete e mostrava una parte della tubatura.

Quest’ultima tipologia è in disuso e in caso di ristrutturazioni su bagni con tubature preesistenti, adatte a questo tipo di sanitari da appoggio, ecco che esistono delle soluzioni, poche e particolari, che permettono di coprire tutte le tubature a vista e di ottenere un sanitario comunque filomuro.

Nonostante abbia un volume, soprattutto nel retro, abbastanza importante, è una buona alternativa.

Ma i veri sanitari filomuro, chiamati anche sanitari a parete, non nascono per sopperire alle esigenze di tubature preesistenti. Vengono fissati quindi al muro e possono essere montati, in base a distanze dedicate, anche con scarichi a parete e a terra. Hanno una dimensione otticamente più ristretta rispetto ai classici sanitari da appoggio e possono soddisfare, per forma e tipologia, altrettanto magnificamente dei modelli sospesi.

È frequente trovare, come nel nostro showroom, gli stessi modelli di sanitari sia sospesi che filomuro, rappresentati con la stessa linea estetica ma che hanno la differenza strutturale dell’essere appoggiati a terra o meno.

Anche i modelli di sanitari filomuro sono adattissimi per ambienti moderni, ma altresì riescono a soddisfare esigenze più classiche, rustiche o ambienti dai gusti più raffinati.

I sanitari sospesi e filomuro sono in ceramica bianca o in tinte comunque chiare. Ma per chi ama osare, è possibile avere varianti di colore, anche scure. Non resta che venire a visitare il nostro showroom per scoprire tutte le linee migliori di sanitari sospesi e filomuro.

Richiedi un appuntamento

    Acquadolce
    è un marchio del
    Gruppo Martinelli
    © 2022 Acquadolce

    C.F.- P.IVA – 00415390467

    PEC: martinellispa@pec.it  Numero REA: LU – 90871  Capitale Sociale: 1.500.000,00

    Privacy Policy Cookie Policy