Contattaci Contattaci: +39 0583 958655
Riscalda con stile la tua casa: il termoarredo
TAGS: , , - Data: 1 Settembre 2017

In questo blog focus on: il termoarredo! Forse non lo sai, ma i nuovi prodotti per riscaldare i tuoi ambienti sono davvero belli e innovativi, sembrano sculture astratte anche se sono ideati per uno scopo molto funzionale.

La tendenza attuale in fatto di riscaldamento della casa si indirizza verso due differenti soluzioni:

Il riscaldamento a pavimento

Dove la “tecnologia riscaldante” scompare completamente sotto il pavimento (ed è bellissimo perché consente massima libertà nel posizionamento degli arredi) ma non sempre può essere realizzato.

Il termoarredo

In questo caso gli elementi scaldanti vengono valorizzati al massimo e assumono davvero valenze estetiche inaspettate o addirittura configurabili a piacimento. Niente a che vedere con i radiatori che vedevamo in casa della nonna!
Se necessario in alcuni ambienti, queste due tipologie (pavimento e termoarredo) vengono utilizzate insieme- come nella stanza da bagno, per esempio – dove in genere si prevede oltre al riscaldamento a pavimento, uno scaldasalviette; in questi casi l’utilizzo contemporaneo può essere indispensabile per raggiungere il comfort di temperatura ottimale.
Alcuni modelli sono molto adatti alle ristrutturazioni perché sebbene innovativi nei materiali e nelle forme, hanno appositamente interassi standard (come il modello Agorà, collezione TUBES).
Non dimentichiamoci che prima di tutto infatti il termoarredo è un elemento funzionale che nasconde spesso una grande ricerca tecnica condotta in parallelo su materiali , processi di lavorazione, forme e dimensioni.

Partiamo dai materiali con cui posso essere realizzati, i principali sono due:

L’alluminio:

Consente grande creatività e la possibilità di realizzare forme particolari come la ripetizione di un modulo base, profili uniti tra loro o ancora lastre ipersottili radianti plasmabili, addirittura sotto forma di una panca incredibile.

Termoarredo: Coll. Elemnts, mod. Square Bench, Design Ludovica + Roberto Palomba
Coll. Elemnts, mod. Square Bench, Design Ludovica + Roberto Palomba
Termoarredo: Coll. Elements, mod. Soho, Design Ludovica + Roberto Palomba
Coll. Elements, mod. Soho, Design Ludovica + Roberto Palomba
Termoarredo: Coll. Elements, mod. Square, Design Ludovica + Roberto Palomba
Coll. Elements, mod. Square, Design Ludovica + Roberto Palomba

Acciaio verniciato:

Termoarredo in acciaio dal grande potere scaldante, in genere si presenta in moduli tubolari dall’aspetto più lineare, ma può essere anche reinterpretato in modo molto creativo. Guardare per credere.

Termoarredo: Coll. Elements, mod. TBT, design Ludovica + Roberto Palomba
Coll. Elements, mod. TBT, design Ludovica + Roberto Palomba
Termoarredo: Coll. Elements, mod. Trame, design Stefano Giovannoni
Coll. Elements, mod. Trame, design Stefano Giovannoni
Termoarredo: Coll. Elements, mod. Milano, design Astori+ De Ponti
Coll. Elements, mod. Milano, design Astori+ De Ponti

Esistono vari tipi di funzionamento, spesso lo stesso modello di termoarredo è disponibile in diverse varianti sia di montaggio che di funzionalità: montaggio verticale, orizzontale, a terra, a parete e in alcuni casi free-standing.
Il funzionamento invece può essere idraulico o elettrico.
Ultima nota, non da poco, è che anche nel funzionamento idraulico, rispetto ai radiatori tradizionali, i nuovi modelli (come il mod. Soho) sono stati disegnati per avere al loro interno un basso contenuto d’acqua, fino al 75% in meno rispetto ad un radiatore tubolare tradizionale, garantendo una resa termica inalterata.
Potete scegliere ora, il termoarredo che più amate, troverete di sicuro quello che fa per voi.

Acquadolce
è un marchio del
Gruppo Martinelli
© 2017 Acquadolce

C.F.- P.IVA – 00415390467

PEC: martinellispa@pec.it  Numero REA: LU – 90871  Capitale Sociale: 1.500.000,00

Privacy e Cookie Policy